martedì 20 maggio 2008

Nothing to say.....just I'm waiting

Come da titolo non c'e' un granchè da dire, si lavora sempre per la zenescope, ci sono alcune novità all'orizzonte, ma per scaramanzia non voglio ancora rivelarle, spero che il concretizzarsi di queste opzioni non necessiti di una grande quantità di tempo, anche perchè francamente.....mi sono alquanto rotto di aspettare e aspettare.

Questo è un'anno cruciale. di passaggio per me, in un modo o nell'altro devo realizzare i progetti che mi sono preposto per quest'anno, non importa cosa debba perdere o in che modo io debba pagare lo scotto per questi sacrifici , ma devo e voglio concretizzare il mio futuro.

Non ne conosco il motivo, ma queste frasi mi rimbombano nella testa di continuo ed anche se sono un tormento, mi danno comunque motivazione ed energia per continuare e per impegnarmi sempre più.

Mi rendo conto che questo sfogo non cambierà lo stato delle cose e l'unica cosa che posso fare è ancora aspettare.....

Qui sotto ci sono un pò di cose fatte ultimamente, datemi un parere.










12 commenti:

Fabio... ha detto...

Molto professionali...
Su che formato lavori?
Sembrano un pò sacrificate...

P@olo ha detto...

Ciao Fabio

In che senso sembrano sacrificate?

By the way il formato è su un fabriano 35x25 (se non erro) Odio disegnare su A3, risulterebbero ancora piu' dettagliate e soffocate.

Fabio... ha detto...

La Griglia interna (quella della squadratura) dei fogli DC è 22,5x35cm...

Tutti i disegnatori americani quando vedevano le mie tavole "bonelliane" fatte sui 33x24 la prima cosa che mi dicevano è di cambiar formato in favore di uno più grande...

Dovresti cercare di tenere lo stesso dettaglio su un formato maggiore per farle meno soffocate, considera che disegnatori meno dettagliati di te, sul formato americano usano la matita 0,3...

Guglie ha detto...

Finalmente ci parliamo in Italiano :-)

Paolino lòe tavole di 1001 nights sono molto belle! la mia mail la conosci se ci sono novita' grosse in (bocca cucita...e testa di cavallo in frigo) fammele sapere, perche' mi farebbereo veramente piacere

P.S.: ti linko al mio blog

Un saluto

P@olo ha detto...

@ Fabio

Si lo conosco il formato americano, per la zeconoscpe abbiamo un formato simile ma leggermente piu' stretto ai lati.

Queste erano tavole di prova su una loro sceneggiatura e partendo dalla griglia base ho sforato senza badare molto al formato :D

Cmq prima disegnavo su A3 (calcola che ho anche una risma di foglio americani con la griglia. Ma non mi trovo, non ci posso fare niente, quando vedo uno spazio bianco mi viene da riempirlo.


@Simone

Grazie mille per i complimenti :)
Speriamo che le novità bussino presto alla mia porta....intanto incrocio le dita di mani e piedi :D
Un salutone!

P.s ti link anche io ;)

comics & more ha detto...

ciao paolo,
hai visto che casino lo script di initiative? ci sono troppe cose e troppo confuse, forse è per questo che preferisco le tav di sinbad... son più lineari come narrazione.

e forse (dico forse) qui hai tenuto le inquadrature un po' troppo strette...
mic sembra che le tav di sinbad respirino di più, c'è più "aria" attorno ai pers...

cmq hai un dettaglio DA PAURA!!
ma quanto ci metti a fare una tav??
:o

PartyMarty ha detto...

Awesome work sir.

Enrico Teodorani ha detto...

FIGAte...

Estylon ha detto...

Sinceramente le trovo bellissime, anche perchè lo stile grafico che usi è uno dei miei preferiti e anche io sto cercando di muovermi su quella strada del grottesco!
Ricordi molto Mad!

RRobe ha detto...

Ciao Paolo, sono Roberto Recchioni.
C'è modo di contattarti?

OpOverlord ha detto...

Visto che chiedi un parere:
le tue matite mi incantano.

OpOverlord ha detto...

Ah, dimenticato:
come realizzi una tavola?